Una vita dedicata ai valori più autentici

 

Pane da Agricoltura BiologicaProprio alla vita e ai suoi valori più autentici dovette pensare Guido Alinovi, se già all'età di tredici anni scelse di lavorare come garzone di fornaio fino a coronare nel 1963, assieme alla moglie Anna, il sogno di un forno proprio con annessa bottega di vendita in quel di Ozzano Taro. La fragranza del pane fresco di Alinovi era percepibile di buon mattino per le strade del piccolo paese e facilmente associata a quella dei tradizionali prodotti del parmense come i salumi e il formaggio grana di cui proprio il pane è l'irrinunciabile completamento.

Fare buon pane non è da tutti poiché richiede, oltre all'esperienza, una vocazione tutta particolare e una disponibilità non comune al sacrificio cui la famiglia Alinovi mai si sottrasse. Oggi il Cav. Guido Alinovi, con i tre figli, gestisce con immutata passione il grande e moderno forno inaugrato nel 1992 a Collecchio. Dietro la semplice quasi timida denominazione di "panificio" è palpabile la solida esperienza di una vita sorretta da una tecnologia d'avanguardia che presidia la qualità e l'igienicità a garanzia dei consumatori sempre più accorti e consapevoli.

La fiducia da tempo accordata alla famiglia Alinovi dai clienti dei negozi e dai grossi centri d'acquisto di diverse città emiliane, ha valso al Panificio Alinovi ambìti riconoscimenti come la Medaglia d'Oro dedicata al lavoro della Camera di Commercio, l' Attestato di Benemerenza e Medaglia d'Oro del Gruppo Panificatori di Parma.